Scegli ora il/la volontario(a) dell’anno 2019

Sono migliaia i volontari che da un anno a questa parte lavorano attivamente per rendere possibile l’organizzazione di numerosi eventi grazie al loro impegno. Per esprimere la nostra riconoscenza nei confronti del loro impegno siamo lieti di eleggere anche quest'anno il/la volontario(a) dell'anno. Saranno i volontari a decidere quale delle tre persone selezionate sarà eletta volontario(a) dell’anno e subentrerà a Donato Schneebeli. Vi presentiamo i candidati.

I nominati

Niklaus Brander (ZH)

Il 43enne zurighese è stato nominato quest'anno per l’impegno profuso in occasione delll'International Walliseller Triathlon. Nel corso dell’ultimo anno, il volontario ha lavorato più di 300 ore come volontario ottenendo lo statuto di Gold Volunteer. Ma il triathlon di Wallisellen non è stato l’unico evento cui ha partecipato. Niklaus prende parte all'Ironman di Zurigo da dieci anni senza interruzioni e ha lavorato come volontario anche per altre manifestazioni.

Vota per Niklaus Brander.

Pia Aeschbacher (AG)

Pia è stata selezionata per il premio «volontario(a) dell'anno» da B2Run. Da diversi anni, Pia dà una mano al B2Run nelle varie località in cui si svolge in Svizzera e, oltre che per il lavoro coscienzioso che svolge, è molto apprezzata anche per il suo buonumore e la sua motivazione. È in particolare il modo in cui la 59enne si prepara ad essere molto apprezzato. Anche nel periodo che precede l'evento, la volontaria si informa dettagliatamente sui percorsi e sulle modalità per poter informare i partecipanti nel modo più esaustivo possibile. Negli ultimi anni, si è sparsa la voce sulle doti di Pia. Capita infatti che altri volontari contattino in anticipo gli organizzatori di una manifestazione per segnalare il loro interesse a lavorare insieme a lei. La volontaria ha investito finora oltre 400 ore in varie manifestazioni e siamo sicuri che continuerà a farlo anche in futuro!

Vota per Pia Aeschbacher.

Uwe Appmeier (ZH)

Una grande autonomia e un approccio interattivo contraddistinguono il 53enne durante i suoi incarichi di volontariato. Grazie al suo straordinario impegno per i Bike Days di Soletta, l'ex triatleta è stato nominato per l’elezione di volontario dell'anno. Oltre alle oltre 100 ore di volontariato svolte, Uwe lavora come volontario anche per Nez Rouge, il Servizio di soccorso animali di Zurigo e altri eventi, raggiungendo lo statuto di volontario d'argento. In qualità di ex triatleta, per Uwe è molto importante offrire qualcosa in cambio a questo sport e lo fa attraverso i suoi incarichi di volontario.

Vota per Uwe Appmeier.

La procedura

Tutti gli organizzatori che hanno lavorato con Swiss Volunteers negli ultimi 12 mesi hanno avuto la possibilità di nominare un volontario in base alle prestazioni straordinarie che ha svolto. Swiss Volunteers ha scelto tre candidati tra tutte le proposte ricevute. I criteri di selezion si basavano sulla storia del/della candidato(a) presentata dall'organizzatore, sul numero di ore e di incarichi svolti, sugli anni trascorsi in qualità di volontario(a) e sulle volte in cui è stato(a) nominato(a). La persona che ha ricevuto il maggior numero di voti nel periodo fra il 22 ottobre e il 22 novembre sarà eletta «volontario(a) dell'anno» il 5 dicembre, durante la Giornata del Volontariato. Il risultato sarà reso noto da Swiss Volunteers attraverso vari canali. Tutte le persone che possiedono un profilo su Swiss Volunteers possono prendere parte all’elezione una volta sola. L'elezione del volontario dell'anno è rappresentativa delle grandi prestazioni fornite da tutti i volontari iscritti a Swiss Volunteers e permette di conferire loro un volto.

Clicca qui per partecipare all’elezione. Attendiamo con gioia il tuo voto!


sendafriendprint